Arcore 2/10  -  Mortara il 23/10

L’Estate 83 è scesa in campo gara rappresentata da tre ginnaste: Viola Balduchelli che ha gareggiato a parallela e volteggio, Giada Bara che si è misurata a parallela e trave e Michela Reboldi che ha esordito in questo campionato a volteggio. Viola ha mantenuto un buon piazzamento sia nella prima che nelle seconda prova: la sua è stata una gara priva di grandi errori ed ha ben saputo manere la concentrazione. In parallela si è classificata 6° nella prima prova e 8° nella seconda; a volteggio nella prima prova ha eseguito un buon salto senza errori piazzandosi in 8° posizione mentre nella seconda gara un piccolo errore all'arrivo l'ha fatta scivolare al 15° posto. Giada in trave purtroppo sbaglia in tutte e due le gare, commettendo una caduta in entrambe le prove,classificandosi così attorno alla 30° posizione; buona invece la sua prestazioni in parallela dove si classifica ai piedi del podio in entrambe le gare, ottenendo un 4° e 5° posto. Sia per Giada che per Viola l'obbiettivo è quello di alzare i valori dei loro esercizi. Esordio nel campionato di specialità per Michela Reboldi: Michela aveva saltato la prima prova perché il suo salto a volteggio non era ancora tecnicamente pronto. Nella seconda prova ha invece dimostrato un'ottima capacità di concentrazione e molta determinazione, eseguendo correttamente il salto e classificandosi in una 18° posizione di tutto rispetto trattandosi di un esordio in campionato. Da ricordare Michela Noli che non ha potuto gareggiare perché ancora in fase di recupero dall'infortunio subito lo scorso Aprile: siamo però ora a buon punto con il recupero e siamo sicuri che per l'inizio dei Campionati 2017 tornerà ad essere in ottima forma. Grande la soddisfazione di questa fase regionale, il prossimo appuntamento è per le finali nazionali in programma a metà Novembre a Torino.

| + -