Mortara-Palamassucchi 23 Febbraio 2014

Le piccole della categoria  L1 ( 38 ginnaste in gara) Messali  Giulia, Lorini  Greta  e Benedetta Rosola hanno aperto la gara e dimostrato di avere un buon repertorio e complessivamente anche una buona tenuta. Ottima la prestazione di Giulia Messali al corpo libero che conquista la prima posizione a questo attrezzo. Non di meno Greta Lorini che si aggiudica il secondo posto al volteggio. Per Benedetta Rosola una tenuta di gara regolare che le permette, nella sua linearità, di stare alla pari con le compagne di squadra. La scelta di gareggiare alle parallele asimmetriche in luogo che ai cinghietti ha penalizzato le tre ‘ginnastine’(persa una media di 3/5 punti). Il valore delle ‘nostre’ è comunque stato notato. La prossima gara,  sempre che non vengano commessi errori, dovrebbe consentire loro di esprimersi al meglio.Classfica finale

  • 8^        Greta Lorini                    punti            55,950
  • 11^        Giulia Messali               punti            54,225
  • 14^        Benedetta Rosola          punti            53,800

La categoria L3 ( 18 ginnaste in campo gara) per Dotti Rebecca, Tomasoni Camilla, Gavazzeni Giada,  Stefini Veronica si dimostra una categoria difficile. La prima classificata delle nostre ginnaste è Camilla Tomasoni con una gara ricca di cadute: caduta in parallela dalla capovolta alla verticale, caduta in trave dalla ribaltata libera e caduta al corpo libero dalla doppia piroetta. Segno che la ginnasta, pur avendo ottime potenzialità, non è ancora in grado di controllare e di portare in gara gli elementi con sicurezza. Il punteggio ai cinghietti è comunque sempre penalizzante .Dotti Rebecca la segue da vicino. Anche lei commette una caduta in parallela ed inoltre perde un elemento ginnico  in trave che finirà per costargli quanto una caduta. Il suo scarso repertorio in parallela e cinghietti non le permette di fare quel salto che invece potenzialmente è alla sua altezza. Stefini Veronica  si presenta in gara con un repertorio sicuro anche se di basso spessore. Ha quindi bisogno di incrementare il valore tecnico e di ripulire il corpo libero. La piccola Giada Gavazzeni ha bisogno di controllare maggiormente la propria emotività. E’ la più giovane di esperienza del gruppo. In un anno Giada ha già incrementato il suo valore tecnico e ora deve solo renderlo sicuro.

Classifica finale

11^ Tomasoni Camilla                   punti 79,575

13^ Dotti Rebecca              punti 77,950

14^ Stefini Veronica                       punti 73,650

15^ Gavazzeni  Giada                    punti 71,700

Chiude la gara L4 ( 12 ginnaste in gara) con Bara Giada e Berti Nicole. Buona e soddisfacente la gara di Giada che, pur con due cadute, si dimostra all’altezza delle compagne di gara. Due punti in più le avrebbero permesso di avvicinarsi al podio. Speriamo sappia far tesoro dell’esperienza e sia in grado di aumentare la sua capacità di tenuta in fase di allenamento.Berti  Nicole,  giovanissima d’esperienza, è entrata quest’ anno in agonismo. Presenta un bagaglio tecnico elementare. La sua linea e la sua capacità espressiva (soprattutto in trave)  le rendono onore ma non bastano. Deve lavorare per recuperare gli anni di ritardo e quindi non c’è spazio per altro.

Classifica finale

9^        Bara Giada      punti  66,850

12^      Berti Nicole      punti   59,675

 

Alla prossima e GAMBA  per tutte !!!!

 

Cinisello Balsamo 23 Febbraio


seconda prova CSEN specialità categoria SENIOR
In campo gara ginnaste della squadra ‘Promozionale’ accompagnate da Francesca Zanetti:
Ferrari Martina
Reboldi Gaia
Cancelli Denise
Margini Federica
Allenatrici: Laura Ventura, Cristina Cavalli e Francesca Zanetti
In mattinata si sono cimentate le prime due ginnaste: Martina Ferrari e Gaia Reboldi. Si parte alla trave, l'attrezzo più ostico per eccellenza. Gaia apre la gara egregiamente con una prova pulita. Martina , per un difetto di concentrazione, purtroppo non riesce a portare a termine l'esercizio come sa fare.
Seconda rotazione al corpo libero dove Martina ha qualche incertezza di troppo mentre Gaia si ripropone con un esercizio al massimo delle sue potenzialità.
Al mini trampolino riescono entrambe ad eseguire dei buoni salti.
A fine gara Martina è poco soddisfatta e, nello stesso tempo, un po' arrabbiata per la sua prestazione ma anche consapevole che ha ancora una possibilità per conquistare la finale nazionale.
Gaia invece deve lavorare per ripulire i suoi esercizi se vuole sperare di staccare il biglietto per la gara del prossimo maggio.

 

Leggi tutto: Seconda prova CSEN specialità categoria SENIOR
 

Besana  Brianza 16 Febbraio

si e' svolta la prima gara dello CSEN CUP Individuale.Nelle prime ore della mattinata è scesa in pedana la categoria Junior ed hanno partecipato 5 delle nostre ginnaste del promozionale:Campo Elisa, Scalvini Francesca, Buizza Marta, Camilla Piccioli e Elena Angoscini.
Orgogliosa Cristina Cavalli, con le altre allenatrici Laura Ventura e Francesca Zanetti, del comportamento complessivo.Dalla pedana: anche se vi è stato qualche errore, siamo riuscite a classificarci al 3° posto con Elena Angoscini e le altre tutte nelle prime 25/30 su ben 83 partecipanti. Abbiamo un bel margine di miglioramento e quindi speriamo che, nella seconda ed ultima prova che si terrà a marzo, le nostre riescano a difendersi ancora meglio. Punteggi totali: Angoscini 27.50
Buizza 26.65
Campo 26.45
Piccioli 26.30
Scalvini 24.80
Nel pomeriggio sono scese in campo gara le 3 Senior: Zammarchi Silvia, Persico Nicole e Piantoni Marta.
Anche per loro qualche errorino di troppo ma miglioreremo. Magari con qualche aggiustamento degli esercizi per cercare di aggiudicarsi il biglietto per le finali nazionali. Piantoni riesce ad aggiudicarsi il settimo posto grazie anche ad una trave d'eccezione. Zammarchi e Persico dovranno rimboccarsi le maniche, la prima si è piazzata a metà classifica e la seconda quasi a fine classifica, ma per la sua prima esperienza va bene così.
Piantoni 26.95
Zammarchi 25.65
Persico 23.50
Commento finale: ci riteniamo abbastanza soddisfatte e comunque……… Bravissime.

 

Paderno Dugnano 8-9 febbraio

Ed ecco le notizie sulla 1^ prova del campionato CUP CSEN a squadre

8 febbraio – categoria Allieve
queste le ginnaste che hanno partecipato:
Squadra A
Mangiavini Rebecca, Bono Sofia, Centamore Martina, Juncu Luisa e Terzi Giada.
Squadra B
Chiappini Sofia, Zavaglio Elisa, Serra Claudia, Crippa Valeria e Archetti Giulia.
Allenattrici:
Laura Ventura, Cristina Cavalli, Francesca Zanetti
Commenti dalla pedana:ottimo risultato per le 10 allieve del gruppo promozionale.
La Squadra B si è aggiudicata l’ottava posizione con punti 81,65;Squadra A al nono posto con punti 81,50; il tutto in presenza di quaranta squadre partecipanti.Le allenatrici Francesca e Laura si ritengono soddisfatte del risultto ottenuto, considerando anche il fatto che si tratta della prima prova e quindi si possono pretendere dei miglioramenti futuri. Si richiederanno quindi alle ginnaste maggior attenzione, impegno e continuità per aspirare ai primi sei posti della classifica.
9 febbraio – categoria Juniores
Queste le ginnaste che hanno partecipato:
Squadra A
Raccagni Chiara, Chiari Sara, Fogliata Sabrina e Sara Bettoni
Squadra B
Rizzini Daniela, Orizio Linda, Galli Greta e gavezzoli Giulia
Allenattrici:
Laura Ventura, Cristina Cavalli, Francesca Zanetti
Commenti dalla pedana:Discreto risultato delle squadre juniores del gruppo promozionale.Le squadre A e B hanno rispettivamente guadagnato il 14esimo (punti 81,40) e 31esimo (punti 77,85) posto su un totale di 36 squadre partecipanti.Soddisfatte le allenatrici Cristina e Laura che riconoscono l’impegno delle loro ginnaste. Alcune di loro erano alla prima esperienza e qualche errore di distrazione di troppo verrà sicuramente evitato nella prossima prova. L’obbiettivo è quindi quello di guadagnare qualche posizione con entrambe le squadre.
MV

 

Firenze 8 febbraio 2014

Il nostro commento ha esordito così: Buongiorno Firenze e speriamo sia tale, noi ci crediamo.
Siamo alla prima ma per noi è sempre finale. E' importante lasciare le ultime poltrone ad altri per arrivare a Desio e staccare il biglietto per la prossima A1. E'stata una bella mattinata nel PalaMandela vicino all'Artemio Franchi, tempio del calcio. Dopo le note dell'inno di Mameli per la premiazione della 1^ prova A2 le nostre sono impegnate nel riscaldamento .... e alle 15 si parte! Buon viaggio in pedana Estate '83 e gamba!!!!!!!!

Poi è andata così:

1^ rotazione stand by per Estate '83

2^ rotazione le nostre alla trave con i seguenti punteggi conseguiti:
Susanna Rota                     10.950
Nicole Terlenghi.                11.250
Miriam Aribasoiu.                11.600
Totale                                    33.800
Prestazione penalizzata da tre cadute (una a testa) ed eravamo già al 9° posto

3^ rotazione corpo libero, con i seguenti punteggi:
Giada Manera                      11.900
Nicole Terlenghi                 13.550
Susanna Rota                     11.300
Totale                                    36.750
Qualche sbavatura per Giada, bene Nicole e una caduta per Susy; questa la sintesi che ci confermava al 9° posto

4^ rotazione volteggio, con i seguenti punteggi:
Susanna Rota                     13.400
Deborah Martinazzi            13.700
Nicole Terlenghi                 14.200
Totale                                    41.300
Buona per tutte al volteggio con Nicole che supera il 14. Questa prestazione ci ha fatto sperare di confermare l’8^ posizione conseguita ma……

5^ rotazione parallele asimmetriche, con i seguenti punteggi:
Francesca Facchinetti       11.000
Deborah Martinazzi            10.750
Miriam Aribasoiu                 11.250
Totale                                    33.000
Esercizi in linea per Francesca e Deborah, una caduta per Miriam.

Punteggio totale finale     144.850 che vale una “pericolosa” 9^ posizione

In classifica generale finale:
1) Brixia
2) Olos Gym
3) Gal Lissone

……e abbiamo chiuso così:

Che dire alfine ?

E’ evidente che trapeli un filo di delusione per una prima con troppi errori.Ma è appunto la prima e se la voglia e l'impegno pagano è il momento di metterli in campo. Vinci è convinta che la squadra ha i mezzi per riprendersi subito e performare in modo più consono ai valori rappresentati. Sarà indubbiamente difficile ma la seconda prova di Torino (8 marzo) sarà decisiva viste le 'tre' prove complessive. La salvezza è un obiettivo alla portata. Da notare comunque la buona prova di Nicole Terlenghi: al volteggio è al corpo libero Nicole ha conseguito il terzo punteggio assoluto dell'intera competizione, ex aequo con Buro (Pro Lissone) e Meneghini (Gal Lissone) al volteggio e con De Agostini (Brixia) al corpo libero. Anche questi risultati sono un punto di riferimento per trascinare il gruppo al miglioramento. Alla prossima e doppia ………GAMBA !!!!!

MV

 

Pagina 10 di 19

<< Inizio < Prec 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 Succ > Fine >>
| + -